Casa circondariale di Rebibbia N.C.

[Capienza regolamentare: 1.163. Detenuti presenti: 1.286 di cui Donne: o Stranieri: n.p.]

Ubicazione e Caratteristiche

Ubicazione
via Raffaele Majetti, 70 – 00156 Roma
tel. 06.439801
cc.rebibbianc.roma@giustizia.it
cc.rebibbianc.roma@giustiziacert.it

Caratteristiche
Struttura relativamente recente, in discrete condizioni generali, ma necessita di continui interventi manutentivi. Accoglie detenuti comuni di media sicurezza, semiliberi, protetti, sex offenders, detenuti in Alta sicurezza, detenute transessuali e detenuti in regime di 41bis.
È presente un reparto di osservazione psichiatrica ex art. 112 c.p.

Servizio trasporto urbano/extraurbano
Metropolitana Linea B – Autobus linee 341, 311

Articolazione interna

Sezioni

Al momento, causa COVID-19, nel reparto G9 (2°piano) e G11 (terra A) sono riservati 47 posti per l’ isolamento precauzionale di detenuti positivi o a rischio positività.

I detenuti comuni sono divisi in reparti denominati G:

  • G8 in cui sono inseriti i detenuti definitivi con condanne relativamente più lunghe e in cui è presente il reparto per i detenuti transessuali;
  • G11 in cui è presente una sezione per detenuti tossicodipendenti e una sezione per detenuti disabili;
  • G12 in cui è presente anche la sezione nuovi giunti e la sezione di Alta Sicurezza;
  • G14 infermeria;
  • G9 in cui è presente anche la sezione precauzionale;
  • G6 Transito e Isolamento.
  • G 7  Altissima sicurezza, 41 bis. È in un edificio sul retro, separato da quello principale.

I Reparti sono in generale costituiti da un Piano Terra e due Piani.
Ogni piano ha 3 sezioni (A,B e C).
Sono presenti anche 7 biblioteche e 21 Aule studio.
Cucina centralizzata,  in uno dei corridoi centrali.

Palestra

4 Palestre

Teatro

1 Teatro (grande, ben attrezzato).

Spazi dedicati all’attività esterna

Spazi per attività esterna presenti in ogni reparto.

 

Amministrazione

Direttore: Dott.ssa Rosella Santoro

Area giuridico pedagogica

10 educatori, di cui 1 con funzioni di responsabile di area, su 16 previsti.

Area amministrativa

61 previsti – 60 effettivi

 

Polizia penitenziaria

Comandante: Commissario Capo
Vice Comandante:
Numero personale custodia: Previsti 851, effettivi 780.

 

Tribunale di Sorveglianza Ufficio di Roma

Ufficio di Roma, Via Triboniano, 5 Roma
uffsorv.roma@giustizia.it
Cancelleria centrale, tel: 06/98011269 – 98011285

 

UIEPE ufficio di Roma

Via Ostiense, 131/L Roma 06-5839111/ servizio sociale 06 583911231
uepe.roma@giustizia.itprot.uepe.roma@giustiziacert.it
segreteriatecnicaueperoma@giustizia.itsegreteriatecnica.uepe.roma@giustiziacert.it

Dirigente Dott.ssa Patrizia Calabrese
Referente Dott.ssa Sonia Baldetti

 

Rilevazioni

Struttura delle camere di pernottamento Reparto G6
  • Presenza doccia: In camera solo per quella a 4. Per le altre 9, singole, doccia comune.
  • Presenza lavabo e water (specificare se a vista o no): Si Lavabo; Water non a vista, con porta.
  • Acqua calda: Disponibile
  • Luce naturale/artificiale: Luce artificiale. Locali bui, luce naturale insufficiente.
  • Ventilazione/areazione: Scarsa
  • Riscaldamento: Non risultano esserci problemi di riscaldamento. È presente una centrale termica esterna adeguatamente dimensionata.
  • Spazio minimo a disposizione per detenuto: Come previsto da normativa. Critico in caso di sovraffollamento.
  • Decoro: Non sono pervenute segnalazioni da parte dei detenuti. La pulizia delle camere è affidata ai ristretti; delle aree comuni è affidata a lavoranti.
    Materiale pulizia: La fornitura è garantita solo per la pulizia degli spazi comuni ad opera dei detenuti lavoranti.
    Prodotti igiene personale: Fornitura assente.
  • Sale Culto: Non presente.
  • Ministri Culto: Non presente.
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H: Medico del Reparto G14
  • Area esterna:
    Tempo permanenza area esterna (non meno di 4 ore al giorno): Secondo normativa.
    Attività area esterna: Attività libera.
  • Note: Dislocato sul solo piano terra. Adiacente all’infermeria del G14.
Struttura delle camere di pernottamento Reparto G8
  • Presenza doccia: Comuni, 4 docce per piano.
  • Presenza lavabo e water (specificare se a vista o no): Le Camere singole con water a vista. Le camere multiple con sistema alla turca.
  • Acqua calda: Disponibile.
  • Luce naturale/artificiale: Luce naturale sufficiente.
  • Ventilazione/areazione: Sufficiente.
  • Riscaldamento: Non risultano esserci problemi di riscaldamento. È presente una centrale termica esterna adeguatamente dimensionata.
  • Spazio minimo a disposizione per detenuto: Come previsto da normativa. Critico in caso di sovraffollamento.
  • Decoro: Non sono pervenute segnalazioni da parte dei detenuti. La pulizia delle camere è affidata ai ristretti; delle aree comuni è affidata a lavoranti.
    Materiale pulizia: La fornitura è garantita solo per la pulizia degli spazi comuni ad opera dei detenuti lavoranti.
    Prodotti igiene personale: Fornitura assente.
  • Sale Culto: Presente, disponibile per tutte le professioni.
  • Ministri Culto: Cattolico, Meditazione Buddista, Musulmano, Testimoni di Geova.
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H:
    Medico di Reparto. Infermeria.
    Nelle ore notturne si fa ricorso al medico di Istituto.
  • Area esterna:
    Tempo permanenza area esterna (non meno di 4 ore al giorno): Secondo normativa.
    Attività area esterna: Attività libera.
  • Note:
    E’ presente una Sezione, Terra B, per detenuti transgender.
    Reparto caratterizzato per la esclusiva presenza di detenuti “Definitivi”.
Struttura delle camere di pernottamento Reparto G9
  • Presenza doccia:
    Nelle sezioni del 1° Piano, recentemente ristrutturato, docce nelle camere.
    Nelle restanti Sezioni docce comuni.
  • Presenza lavabo e water (specificare se a vista o no): Lavabo e Water. Water nelle celle singole a vista, nelle multiple separati con porta.
  • Acqua calda: Disponibile.
  • Luce naturale/artificiale: Luce naturale sufficiente.
  • Ventilazione/areazione: Sufficiente.
  • Riscaldamento: Non risultano esserci problemi di riscaldamento. È presente una centrale termica esterna adeguatamente dimensionata.
  • Spazio minimo a disposizione per detenuto: Come previsto da normativa. Critico in caso di sovraffollamento.
  • Decoro:
    Non sono pervenute segnalazioni da parte dei detenuti. La pulizia delle camere è affidata ai ristretti; delle aree comuni è affidata a lavoranti.
    Materiale pulizia: La fornitura è garantita solo per la pulizia degli spazi comuni ad opera dei detenuti lavoranti.
    Prodotti igiene personale: Fornitura assente.
  • Sale Culto: Non presente.
  • Ministri Culto: 
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H:
    Medico di Reparto. Infermeria.
    Nelle ore notturne si fa ricorso al medico di Istituto.
  • Area esterna:
    Tempo permanenza area esterna (non meno di 4 ore al giorno): Secondo normativa.
    Attività area esterna: Attività libera.
  • Note:
    Al momento, causa COVID-19, nel reparto G9 (2°piano) sono riservati posti per  l’isolamento precauzionale di detenuti positivi o a rischio positività.
    Primo piano recentemente ristrutturato.
    Primo piano Sezioni “Protetti”.
Struttura delle camere di pernottamento Reparto G11
  • Presenza doccia:
    Piano Terra seziona B: Camere per non deambulanti con docce interne.
    Altri piani/sezioni docce comuni.
  • Presenza lavabo e water (specificare se a vista o no): Lavabo e Water. Water con divisorio.
  • Acqua calda: Attualmente disponibile. Ci sono stati problemi per la fornitura acqua calda per qualche mese, poi risolti.
  • Luce naturale/artificiale: Luce naturale sufficiente.
  • Ventilazione/areazione: Sufficiente.
  • Riscaldamento: Non risultano esserci problemi di riscaldamento. È presente una centrale termica esterna adeguatamente dimensionata.
  • Spazio minimo a disposizione per detenuto: Come previsto da normativa. Critico in caso di sovraffollamento.
  • Decoro:
    Non sono pervenute segnalazioni da parte dei detenuti. La pulizia delle camere è affidata ai ristretti; delle aree comuni è affidata a lavoranti.
    Materiale pulizia: La fornitura è garantita solo per la pulizia degli spazi comuni ad opera dei detenuti lavoranti.
    Prodotti igiene personale: Fornitura assente.
  • Sale Culto: Non presente.
  • Ministri Culto: 
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H:
    Medico di Reparto. Infermeria.
    Nelle ore notturne si fa ricorso al medico di Istituto.
  • Area esterna:
    Tempo permanenza area esterna (non meno di 4 ore al giorno): Secondo normativa.
    Attività area esterna: Attività libera.
  • Note:
    Attualmente, causa COVID-19, nel reparto G11 (terra A) sono riservati posti per  l’isolamento precauzionale di detenuti positivi o a rischio positività.
    Presenza di reparto “Non deambulanti”, piano terra sezione B, dotato anche di 3 bagni attrezzato per disabili.
    Reparto “Terra C” ospitante detenuti tossicodipendenti.
Struttura delle camere di pernottamento Reparto G12
  • Presenza doccia: Docce comuni.
  • Presenza lavabo e water (specificare se a vista o no): Lavabo e Water.
  • Acqua calda: Disponibile.
  • Luce naturale/artificiale: Luce naturale sufficiente.
  • Ventilazione/areazione: Sufficiente.
  • Riscaldamento: Non risultano esserci problemi di riscaldamento. È presente una centrale termica esterna adeguatamente dimensionata.
  • Spazio minimo a disposizione per detenuto: Come previsto da normativa. Critico in caso di sovraffollamento.
  • Decoro:
    Non sono pervenute segnalazioni da parte dei detenuti. La pulizia delle camere è affidata ai ristretti; delle aree comuni è affidata a lavoranti.
    Materiale pulizia: La fornitura è garantita solo per la pulizia degli spazi comuni ad opera dei detenuti lavoranti.
    Prodotti igiene personale: Fornitura assente.
  • Sale Culto:
  • Ministri Culto: 
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H:
    Medico di Reparto. Infermeria.
    Nelle ore notturne si fa ricorso al medico di Istituto.
  • Area esterna:
    Tempo permanenza area esterna (non meno di 4 ore al giorno): Secondo normativa.
    Attività area esterna: Attività libera.
  • Note:
    Presenza Reparto “Alta sicurezza”.
    Presenza reparto aggiuntivo di “Nuovi giunti”.
Struttura delle camere di pernottamento Reparto G14
  • Presenza doccia: Docce comuni.
  • Presenza lavabo e water (specificare se a vista o no): Lavabo e Water. Water non a vista.
  • Acqua calda: Disponibile.
  • Luce naturale/artificiale: Luce naturale sufficiente.
  • Ventilazione/areazione: Sufficiente.
  • Riscaldamento: Non risultano esserci problemi di riscaldamento. È presente una centrale termica esterna adeguatamente dimensionata.
  • Spazio minimo a disposizione per detenuto: Secondo normativa ed esigenze di cura.
  • Decoro: Ambiente infermieristico.
  • Sale Culto: Disponibile.
  • Ministri Culto: Tutti, su richiesta.
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H:
    Medico di Reparto. Infermeria.
    Nelle ore notturne si fa ricorso al medico di Istituto.
  • Area esterna:
    Tempo permanenza area esterna (non meno di 4 ore al giorno): Su indicazione del medico.
    Attività area esterna: Su indicazione del medico.
  • Note:
    Reparto infermeria e sezione osservazione ex art. 112 DPR 230/2000. E’ un’infermeria attrezzata.
    Piano Terra: sala di attesa, sale specialistiche.
    1º piano sez. A: medicina generale; 2 celle da 4, 1 da 3, 1 singola; infermeria, cappella
    sez. B: malattie infettive, anche Aids conclamato; 3 celle multiple (da 4)+4 singole + stanzone con ping pong.
    2º piano Osservazione psichiatrica con 9 posti per detenuti con patologie psichiatriche, e 20 per quelli con patologie varie.
Struttura delle camere di pernottamento Reparto G7 - 41/bis
  • Presenza doccia: Disponibile.
  • Presenza lavabo e water (specificare se a vista o no): Secondo normativa speciale 41/bis.
  • Acqua calda: Disponibile.
  • Luce naturale/artificiale: Secondo normativa speciale 41/bis.
  • Ventilazione/areazione: Secondo normativa speciale 41/bis.
  • Riscaldamento: Disponibile.
  • Spazio minimo a disposizione per detenuto: Secondo normativa speciale 41/bis.
  • Decoro:Lavori di ristrutturazione effettuati su circa la metà degli spazi.
  • Sale Culto: 
  • Ministri Culto: 
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H: Disponibile.
  • Area esterna:
    Tempo permanenza area esterna (non meno di 4 ore al giorno): Secondo normativa speciale 41/bis.
    Attività area esterna: Secondo normativa speciale 41/bis.
  • Note:
    G 7 – Alta sicurezza, 41 bis. È in un edificio sul retro, separato da quello principale, è solo per i detenuti 41/ bis.
    Sono Piano Terra e primo piano, 2 sezioni per piano. C’è un passeggio – campo di calcio, con calpestio di cemento.
Forniture
  • Materiale pulizia cella:
    La fornitura è garantita solo per la pulizia degli spazi comuni ad opera dei detenuti lavoranti.
    Prodotti igiene personale: Fornitura assente.
  • Prodotti igiene personale: Non forniti dalla Amministrazione penitenziaria, solo al primo ingresso. Si sopperisce con forniture da parte delle associazioni di volontariato.
  • Biancheria / Lenzuola: Fornitura garantita da parte dell’Amministrazione penitenziaria.
  • Vitto differenziato: Si, per motivi religiosi e sanitari.
Spazi dedicati alle relazioni con i familiari
  • Sala d’attesa per i familiari: Presente.
  • Presenza divisori:
    Non presenti.
    5 sale colloqui a norma, con tavoli separati.
  • Area verde: Si, destinata a colloqui con famigliari.
  • Ludoteca: Presente.
Attività trattamentali

Lavorative

N.B.: Causa COVID-19 le attività trattamentali sono state drasticamente ridotte o sospese.

  • Attività gestite dall’amministrazione penitenziaria: oltre ai lavori domestici sono presenti scrivani, bibliotecari, barbieri, falegnami, riparatori radio tv. Le persone impiegate sono 293 a turnazione.
  • CUP Ospedale Bambino Gesù con il Consorzio Solco;
  • Torrefazione del caffè con la Cooperativa Sociale Panta Coop;
  • Lavorazione della plastica e raccolta differenziata con la Società Cooperativa Rebibbia Recicla;
  • Azienda agricola e raccolta differenziata con la Cooperativa Sociale Rebibbiagricola;
  • Data entry per Autostrade S.p.A. con la Cooperativa Sociale Panta Coop;
  • Officina fabbri con la Cooperativa Metamorfosi;
  • Data entry per la ASL Roma 2 con il Consorzio Solco;
  • Azienda agricola con la Società Cooperativa Rebibbia Recicla;
  • Digitalizzazione archivi per il Tribunale di Sorveglianza di Roma con la Cooperativa Sociale Panta Coop;
  • Laboratorio fotografico con il Consorzio Solco;

In collaborazione con il Comune di Roma alcuni detenuti sono impiegati per i lavori di pubblica utilità nel progetto “Mi riscatto per Roma”, in operazioni di pulizia e decoro di aree verdi, spazi pubblici e lavori stradali

Scolastiche

N.B.: Causa COVID-19 le attività scolastiche sono effettuate in modalità di non presenza. Sono garantiti gli esami universitari in videoconferenza.

  • Alfabetizzazione
  • Scuola primaria
  • Scuola secondaria di 1° livello
  • Scuola secondaria di 2° livello: I.T.I.S.
  • Poli universitari Roma 3, La Sapienza, Tor Vergata.

Formazione professionale

  • Informatica;
  • Patentino Europeo;
  • Operatore Call Center – CUP Ospedale Bambino Gesù di Roma;
  • Operatore Cucina, gestito dalla Cooperativa Sociale Men At Work
  • Nell’ambito del Programma Operativo della Regione Lazio Fondo Sociale Europeo 2016-2020 sono in svolgimento i corsi di formazione in Operatore delle strutture edili e in Installatore e manutentore impianti termo-idraulici.

Sportive

  • Attività libere.

Culturali/ricreative

  • Attività teatrali a cura dell’Associazione “La ribalta” – Centro studi Enrico Maria Salerno.
Previdenza sociale e politiche del lavoro
  • Servizi per la richiesta di prestazioni assistenziali e previdenziali (specificare se presenti patronati/ CAF, altro):
    Presente il patronato ACLI-INPS Centro assistenza fiscale per lo svolgimento di pratiche di disoccupazione, di assegni familiari e di pratiche pensionistiche.
  • Presenza di servizi e misure di politiche attive del lavoro (specificare se presenti Centri per l’impiego, COL o altro): Presenza del servizio COL del Comune di Roma Capitale.
    Presenza del servizio P.I.D. per l’inserimento lavorativo.
  • Procedure per Rilascio/Rinnovo documento di identità: Il servizio è affidato ad un Ispettore, incaricato di svolgere le pratiche in comunicazione con l’ufficio Anagrafe del Municipio Roma IV.
  • Procedure per Accrediti Indennità / Accesso a Conti esterni: Segnalate problematiche dovute a subentrate modifiche normative.
Area sanitaria
  • Presenza medica e paramedica nelle 24 H:
    Dirigente medico per 38 ore settimanali;
    1 Medico per 24 ore settimanali;
    1 medico di guardia di continuità assistenziale per 24 ore settimanali;
    7 infermieri per 38 ore settimanali;
    1 medico di guardia per le ore notturne.
  • Omogeneità dei farmaci della struttura interna con i farmaci della farmacia della ASL di riferimento: Garantita.
  • Presenza area medica specialistica:
    1 odontoiatra per 12 ore mensili;
    Gli altri specialisti sono presenti su richiesta dagli altri Istituti.
  • Fornitura Farmaci fascia C gratuiti: Secondo normativa.
  • Vitto Differenziato per Motivi Sanitari: Su prescrizione del medico
  • Tempo medio di attesa per visite specialistiche interne: Circa 30 gg.
  • Tempo medio di attesa per visite mediche/esami esterni: 70 gg. circa.
  • Adozione Carta dei servizi sanitari / diffusione tra i detenuti.: Adottata ma scarsamente diffusa tra la popolazione detenuta.
Emergenza Covid – 19 (sezione aggiornata ad aprile 2021)

DPI:

  • Mascherine chirurgiche con frequenza mensile per il personale di polizia penitenziaria.
  • 1 mascherina al giorno per i detenuti. Fornitura di mascherine di tipo Ffp2 all’occorrenza per i casi particolari (visite ospedaliere, udienze etc).

Colloqui in presenza: Tre colloqui al mese, in ambiente chiuso con Dpi e divisore in Plexiglass fino al soffitto.
Colloqui in videochiamata:

  • Una videochiamata a settimana, con sistema Teams;
  • durata di mezz’ora.

Eventi critici causati da Covid:

  • Decessi da Covid: NO;
  • Proteste collettive: Sì , il 9 marzo 2020.
  • Conseguenze:
    • Eventuali trasferimenti collettivi: Sì, per ordine e sicurezza;
    • Eventuali procedimenti penali: 55 Richieste di rinvio a giudizio.

NOTE

Causa Covid-19, a tutela della salute dei detenuti e del personale di polizia penitenziaria le normali attività trattamentali sono fortemente limitate. Nel caso di quelle scolastiche, esse risultano svolte non in presenza bensì attraverso la fornitura di materiale didattico e ritiro degli elaborati, il tutto effettuato attraverso l’aiuto del personale di polizia penitenziaria. Gli esami universitari sono garantiti tramite videoconferenza.

Al tempo stesso sono sospesi i colloqui visivi con i detenuti, ai sensi del dpcm del 9/3/2020 recante “Misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”.

  •  La principale criticità costituita dall’endemico sovraffollamento risulta in parte moderata dal fatto che, rispetto al 2019, si è avuta una netta riduzione del numero di detenuti, al momento pari a 1286 su una capienza regolamentare di 1163 unità.
  • Resta irrisolto il problema del ridotto accesso all’aria esterna da parte dei detenuti tossicodipendenti del “Terra C” all’interno del reparto G11. Tale limitazione di accesso all’area, tra l’altro di piccole dimensioni, risulta essere particolarmente dannosa proprio per questa particolare categoria di detenuti, tossicodipendenti in varie fasi della terapia, che avrebbe invece bisogno di un trattamento di particolare “apertura”, come segnalato con forza anche dalla responsabile del servizio Serd interno. Il Garante è intervenuto più volte in merito.